A Caserta la terza edizione del Focus sulla SLA

Il 5 e 6 maggio 2016, la Biblioteca Vescovile dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Pietro”, in piazza Duomo a Caserta , ospiterà il terzo Focus sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica organizzato da AISLA Caserta.

La SLA è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. La mente resta vigile, ma prigioniera di un corpo che si paralizza. Ad oggi non esiste alcuna cura, per questo eventi come il Focus organizzato da AISLA Caserta risultano essere di vitale importanza poiché favoriscono la ricerca e sensibilizzano chi non conosce questo male oscuro.

Responsabili  scientifici della manifestazione, accreditata dal Ministero della Salute, la Prof.ssa Maria Rosaria Monsurrò ed il Dott. Paolo Banfi; l’organizzazione del convegno è stata curata da Lucio Matano.

Il Focus si articolerà in una due giorni, durante la quale interverranno alcuni dei più grandi esperti di SLA a livello nazionale. Ad aprire i lavori saranno: Massimo Mauro, Presidente Nazionale AISLA; Vincenzo Severino, Vicepresidente Nazionale AISLA; e Antonio Tessitore, Presidente AISLA Caserta.   In seguito relazioneranno il Prof. Mario Sabatelli, Presidente Commissione Medico-Scientifica AISLA, ed il Prof. Gioacchino Tedeschi, Direttore della I Clinica Neurologica della Seconda Università di Napoli.

La prima giornata di formazione si concluderà alle 19.00, nel vicino Duomo di Caserta, con il concerto del Coro “Singing in the SUN” della Seconda Università di Napoli diretto dal Maestro Carlo Forni, docente presso il Conservatorio di Potenza, e coordinato dal Prof. Ciro Gallo, docente SUN.

Il secondo giorno di lavori comincerà alle ore 9.00, dopo i saluti delle autorità, ad intervenire saranno: la Prof.ssa Maria Rosaria Monsurrò, docente Neurologia SUN; il Dott. Paolo Banfi, specialista in Pneumologia Fondazione Don Gnocchi Onlus; il Prof. Vincenzo Silani, direttore U.O. Neurologia Istituto Auxologico Italiano; il Dott. Carmine Lauriello, dirigente responsabile ADI – ASL Caserta; il Prof. Gioacchino Tedeschi, docente di Neurologia – direttore I Clinica Neurologica SUN; il Dott. Giovanni Piccirillo, specialista in Neurologia – medico assistente IDC Hermitage di Capodimonte; il Dott. Giuseppe Fiorentino, dirigente U.O.C. Malattie, Fisiopatologia e Riabilitazione respiratoria Monaldi di Napoli; il Dott. Francesco Diurno, U.O.C. Rianimazione e T.I.P.O. Moscati di Aversa; il Dott. Giacomo Lupo Pulcino, MMG; il Dott. Gianluca Marino, direttore Corso di Laurea in Infermieristica – ASL Caserta; la Dott.ssa Marina Rinaldi, coordinatrice Tavolo Tecnico Regionale; la Dott.ssa Francesca Trojsi, neurologa e ricercatrice SUN.

Il prestigioso evento si concluderà, alle ore 18.30, con la consegna degli attestati di partecipazione. Sono previsti 12 Crediti Formativi ECM per Medici ed Infermieri.

 

Annunci

Una risposta a "A Caserta la terza edizione del Focus sulla SLA"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...